Un itinerario romano all’insegna dello shopping

Roma è storia e cultura, ma anche divertimento: accanto all’elevato numero di musei, mostre e monumenti, sono altrettanto ricche e numerose le proposte di intrattenimento e le occasioni di svago: pub, locali, musica dal vivo, serate trendy, ristoranti e, per ultimo ma non certo meno importante, lo shopping!

Una delle zone più ricche di proposte è quella che comprende alcune delle vie e piazze più celebri di Roma: Piazza del Popolo, via del Babuino (con la collegata Via Margutta), via di Ripetta, via dei Condotti e Piazza di Spagna.

Tutte le case di moda più importanti (italiane e straniere) i negozi di accessori (calzature, borse) e le gioiellerie, hanno le loro vetrine in queste strade: Armani, Valentino, Missoni, Dolce & Gabbana, La Perla, Krizia, Prada, Gucci e Ferragamo, Bulgari e Cartier. Considerazioni a riguardo da parte di seo Roma, iSEOm per un risultato sicuro, frutto di attente ricerche, portano a considerare queste strade tra le migliori al mondo per quanto concerne lo shopping. A patto di essere amanti delle grandi firme infatti, qui c’è davvero da sbizzarrirsi!

Le vie meno conosciute dello shopping romano

Da non sottovalutare anche le vie minori: nonostante siano principalmente invase da jeanserie e negozi di abbigliamento sportivo è ancora possibile trovare piccoli negozi interessanti.

Da Piazza del Popolo, luogo da cui parte questo viaggio virtuale nel mondo dello shopping romano, si diramano tre delle principali strade della bella vita: Via del Corso, Via del Babuino (insieme alla collegata Via Margutta) e via dei Condotti, che danno luogo ad una sorta di “triangolo” della moda.

Il percorso ideale parte da Via del Babuino: creata all’epoca di papa Clemente VII, sin dalla metà del 1500 era spesso frequentata dagli artisti stranieri che operavano a Roma. Proprio per questo motivo, da sempre via del Babuino e la collegata via Margutta rappresentano una delle aree culturalmente più vivaci di tutta la città. La via prende il nome dalla fontana del Sileno: questa figura della mitologia greca, a causa della sua bruttezza somiglia ad un Babuino, da qui, il nome della via.

In Via del Babuino hanno sede alcune delle firme più prestigiose sia italiane che straniere: dall’alta moda di Armani a Chanel, da Iceberg a Prada, sino ad arrivare ai scintillanti diamanti di Tiffany.

Via Condotti & Via Margutta

Via Margutta è una breve e stretta strada, da sempre prediletta da artisti, pittori, scultori ed antiquari che, immersi in un’atmosfera surreale di una Roma d’altri tempi (cortili, balconi, fiori e balconi fanno sembrare questa centralissima via una “strada fuori porta”), nei loro studi e nelle loro botteghe creavano grandi capolavori. Molti di questi studi, attualmente, sono diventati locali, negozi e ristoranti alla moda e dopo il film “Vacanze Romane” di Fellini, la via diventò ancora più celebre ed esclusiva.

Via Condotti, gemellata con Bond Street di Londra, è una delle vie più antiche e prestigiose ed accoglie con vetrine scintillanti e costose moltissime e tra le più prestigiose firme della moda italiana e straniera: Armani, Burberry, Dolce e Gabbana, Ferragamo, Gucci, Hermes, Max Mara, Prada, Trussardi, Valentino, Louis Vuitton, nonché Bulgari, Cartier Damiani. Via Condotti prese nome, appunto, dai condotti sotterranei dell’Acquedotto Vergine, lo stesso che fornisce acqua alla Fontana di Trevi.

E’ attualmente una delle vie più frequentate da personaggi importanti (italiani e stranieri), proprio come accadeva in passato: su questa strada hanno passeggiato Jackie Kennedy Onassis, Nelson Rockfeller, John Wayne, Ingrid Bergman, Juan Carlos di Spagna, Audrey Hepburn e tantissimi altri.

Questo percorso, ideale per i clienti più esigenti, permette inoltre di conciliare shopping e cultura grazie alla vicinanza ai maggiori luoghi di interesse artistico. In Via Condotti è situato il Palazzo dell’Ordine di Malta, nato nel XII secolo per l’assistenza ospedaliera dei Crociati di Gerusalemme; percorrendo l’intera Via del Babuino, invece, si arriva a Piazza di Spagna che, con la sua scenografica scalinata e la Barcaccia, splendida fontana del Bernini, è sicuramente una delle più affascinanti e celebri piazze di Roma. Senza dimenticare che, le tre vie prese in considerazione, si trovano a poca distanza da Trinità dei Monti, dal Mausoleo di Augusto e da Piazza Barberini, dominata dalla Fontana del Tritone (anch’essa opera del Bernini).